Monitor Immobiliare

Andamento generale del mercato commerciale,
uffici/direzionale, logistico/produttivo residenziale.

Monitor immobiliare Q4 2018
Skip Navigation Links

Monitor Immobiliare

I dati relativi al quarto trimestre evidenziano un generale rallentamento del mercato rispetto al 2017. La congiuntura, in generale, rimane comunque positiva, soprattutto se rapportata agli ultimi 5 anni.

L’interesse per il mercato immobiliare italiano dei player internazionali rimane elevato ma, come già sottolineato in passato, è cronica la carenza di prodotti in grado di soddisfare le richieste per quanto concerne la location, la qualità e il grade del prodotto stesso. Questa carenza porta ad una scarsa dinamicità del mercato. 

L’ufficio studi ha registrato investimenti pari a 8,48 miliardi con una riduzione di circa il 23% rispetto al 2017. Si sono registrate ottime performance per il comparto uffici e retail.  Logistica e Alberghiero confermano i trend positivi innescati  nei periodi precedenti.

Il mercato delle locazioni di immobili direzionali ha registrato ottime performance per Milano (nuovo record di assorbimento con 390.000 mq) e Roma (178.400 mq). Buoni i risultati per Torino.

Proiezioni, opzioni, assunzioni e stime sono fornite solo a titolo esemplificativo e non possono essere considerate come rappresentazioni dell’attuale o futuro andamento del mercato. Tali informazioni sono destinate ad uso esclusivo dei destinatari della presente comunicazione e ne è vietata qualsiasi riproduzione che non abbia ottenuto il previo consenso scritto da parte di IPI.


Scarica il PDF